Campionato  Siciliano di Trail Running ALTIMETRIA ALTIMETRIA REGOLAMENTO REGOLAMENTO START-LIST START-LIST

Vivinatura Trail 26 Febbraio 2016

Due   i   protagonisti,   di   questo   bellissimo   e   classico   Trail   quest'anno: il   generosissimo   ed   efficientissimo   padrone   di   casa      Nunzio   La Scuola   ed   il   nebbione   fitto   che   ha   avvolto   la   maggior   parte   della gara   nelle   quote   più   alte!   21   km   di   boschi,   spruzzi   di   neve,   pavè cittadino      spezza      gambe      specie      in      discesa.      Accoglienza meravigliosa.   Grazie   Nunzio:   l'anno   prossimo   sarà   il   decimo   anno di   ViviNatura   ,   saremo   noi   a   festeggiare   te   con   il   tuo   amore   per Castelbuono e la tua passione assoluta per il Trail!
La   distanza   di   gara   sarà   come   di   consueto   21   km   per   1400   mt   di   dislivello   positivo.   Una   gara particolarmente   impegnativa   per   il   fatto   che   il   percorso   era   costituito   praticamente   da   una   lunga salita   di   11   km   e   da   una   discesa   di   10   km   con   qualche   piccolo   tratto   in   contropendenza.   Partendo dalla   porta   del   castello   dei   Ventimiglia   gli   atleti   dovranno   affrontare   subito   un   tratto   di   circa   2   km   in forte   pendenza   su   terreno   lastricato   e   in   alcuni   tratti   asfaltato,   poi   inizia   il   percorso   fuoristrada   in   un bosco   di   lecci   che   si   fà   sempre   più   fitto   e   suggestivo,   dove   si   possono   ammirare   alberi   secolari giganti   e   straordinari   panorami   delle   alte   Madonie,   e   poi   l’ampio   prato   di   Piano   Sempria   fino all’undicesimo   km   di   Piano   Pomo   con   i   suoi   agrifogli   giganti   e   il   caratteristico   pagliaio.   A   seguire   10 km   in   discesa   con   alcuni   tratti   particolarmente   ripidi   e   scivolosi   lungo   il   percorso   molto   tecnico   delle bici   da   downhill,   con   continui   salti   tra   i   massi   affioranti   e   repentini   cambi   di   direzione.   L’ultimo   tratto in   discesa   torna   ad   essere   lastricato   che   metterà   a   dura   prova   la   tenuta   muscolare   dei   partecipanti, ma   saranno   ripagati   con   la   bellissima   vista   del   paese   che   apparirà   in   lontananza   e   diventerà   sempre più   vicina.   Costante   presenza   di   agenti   della   forestale,   molti   volontari   e   operatori   della   protezione civile,   segnalazioni   e   cartelli   indicatori   in   abbondanza   con   l’utilissima   indicazione   del   kilometraggio, cosa   che   rappresenta   una   novità   nelle   gare   di   trail   e   che   dovrebbe   diventare   una   costante.   Come   di consueto   nelle   manifestazioni   di   trail,   come   evento   collaterale   si   svolgerà   un   Walk   Trail   di   9   km, attività   questa   che   oltre   a   permettere   una   fruizione   dei   percorsi   più   tranquilli   e   rilassati,   serve sempre   di   più   come   primo   approccio   al   mondo   del   trail   a   persone   che   successivamente   decidono   di fare   il   salto   di   qualità   e   passare   alle   gare   agonistiche.   Non   sono   rari   infatti   i   casi   di   atleti   che   pochi anni   fa   hanno   cominciato   camminando   e   adesso   gareggiano   negli   ultratrail   di   livello   internazionale su distanze di 50 km, 100 km e oltre.